PANE E PRIMAVERA

 In Promuovere

Il temine Primavera deriva dal sanscrito “ver” splendere, ardere.
È la stagione più attesa, amata e celebrata. Arriva dopo il lungo inverno, il buio delle giornate corte e il marrone della natura brulla, semplice innamorarsene e farne il simbolo della rinascita.
La rinascita primaverile non è solo simbolica, insieme alla natura si riattiva anche la fisiologia e la psiche umana. Tante sono le ritualità della tradizione e della quotidianità connesse alla Primavera: per il corpo, per la mente, per il gusto. Bisogna solo cercare quelle giuste per sè e avere cura di splendere.
La creazione del pane, legato alla libertà, alla semplicità e alla poesia, aiuta a narrare gli elementi della natura che in Primavera raccontano di rinascita e si esprimono in tutto il loro splendore.

Post recenti

Leave a Comment

Scrivici